Attività

L'Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche, referente tecnico-scientifico della Direzione Generale Biblioteche e diritto d'autore, istituzionalmente promuove e coordina l’attività di catalogazione e documentazione del patrimonio librario conservato nelle biblioteche pubbliche con particolare riferimento alla realizzazione del Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN).

A supporto dell'attività di catalogazione, l'istituto indirizza, produce e diffonde le norme e gli standard per la catalogazione delle diverse tipologie di materiali, dai manoscritti ai documenti multimediali.

Svolge, inoltre, funzioni di coordinamento dei progetti di catalogazione, digitalizzazione e conservazione a lungo termine delle memorie digitali, realizzati mediante l'utilizzo delle nuove tecnologie dell'informazione.

Nell'intento di migliorare la conoscenza delle raccolte bibliografiche e di semplificarne l'accesso, l'ICCU promuove e coordina censimenti nazionali dei manoscritti, delle edizioni italiane del XVI secolo, delle biblioteche presenti in Italia.

Di seguito è possibile visualizzare i numeri relativi alle basi dati, aggiornati al terzo trimestre 2020, e agli accessi effettuati dagli utenti ai servizi dell'Istituto, questi ultimi con aggiornamento annuale.

 
Accessi pagina2