Come aderire a ILL SBN

 
Possono partecipare gratuitamente a ILL SBN tutte le biblioteche, anche non SBN, che vogliano aderire e si impegnino a definire il proprio ruolo (biblioteca richiedente e/o prestante), a garantire i tempi di risposta e fornitura del servizio e a rendere noto pubblicamente il proprio regolamento o almeno la tipologia dei documenti dei quali è consentita la circolazione, gli eventuali vincoli e le modalità di recupero delle spese.

Possono aderire singole biblioteche, centri sistema territoriali, e servizi centralizzati di prestito, sia
utilizzando direttamente la procedura, sia interoperando sulla base dello standard ISO ILL
 
Per aderire a ILL SBN tutte le biblioteche, anche non SBN:
  • sottoscrivono l'Accordo per il prestito interbibliotecario e la fornitura documenti in ILL SBN (scaricabile in formato pdf)
  • inviano le informazioni relative ai servizi forniti dalla biblioteca e agli eventuali rimborsi spesa richiesti nel modulo
  • richiedono all’ICCU la password per accedere alle funzioni gestionali all’indirizzo ic-cu.illsbn@beniculturali.it indicando il nome del referente per il servizio e l’indirizzo di posta elettronica che sarà utilizzato per tutte le comunicazioni di sistema.
Al termine della procedura di registrazione, l'ICCU provvederà a rilasciare credenziali per l'accesso alla piattaforma web agli operatori segnalati.
 
 
Le sole biblioteche che decidono di aderire al servizio in modalità integrata, dopo aver sottoscritto l'accordo di adesione a ILL SBN,
Per le biblioteche Aleph500, ALMA e SOL è disponibile un allegato tecnico con le informazioni necessarie per gestire al meglio il servizio integrato.
 
Nell’ambito dell’attività di formazione e didattica organizzata dall’Istituto e su richiesta delle Istituzioni interessate, sono previsti corsi per illustrare le caratteristiche e funzionalità del servizio ILL SBN.
 
 
Per ulteriori informazioni: Egidio Incelli