ICCU | Istituto Centrale per il Catalogo Unico - Programma di digitalizzazione delle pubblicazioni periodiche
Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Indice dei servizi online

Menu di navigazione
Home page »  BDI (non più valido)  »  Programmi BDI  »  Programma di digitalizzazione delle pubblicazioni periodiche

Menu di navigazione principale




Indice dei servizi online


Contenuto della pagina


Programma di digitalizzazione delle pubblicazioni periodiche

Il Comitato Guida della BDI ha individuato nelle pubblicazioni periodiche un altro settore sul quale intervenire per coordinare le attività di digitalizzazione, per evitare le duplicazioni degli interventi, per sviluppare nuovi servizi agli utenti e salvaguardare il materiale dall'usura.

A questo scopo è stato creato un Gruppo di lavoro, coordinato dall'ICCU, con il compito di elaborare delle linee guida utilizzabili dalle biblioteche e dalle istituzioni impegnate nella redazione di progetti di digitalizzazione delle pubblicazioni periodiche.

Il Gruppo di lavoro ha presentato al Comitato Guida i criteri di scelta dei materiali da digitalizzare, gli obiettivi dell'intervento, le modalità di conservazione, acquisizione e archiviazione delle immagini, gli standard e lo schema di metadati da utilizzare.
In particolare il Gruppo ha individuato nel set di Metadati Amministrativi Gestionali (Manuale Utente: versione html - versione pdf), elaborato dal Gruppo di studio sugli standard e le applicazioni di metadati nei beni culturali, lo standard di riferimento per la gestione delle risorse.

Contemporaneamente, è stata avviata una raccolta di dati, per la costituzione di un archivio che informi e aggiorni sia sui progetti realizzati o in fase di realizzazione sia sulle pubblicazioni periodiche sottoposte a digitalizzazione.

Nel luglio 2004 il Comitato Guida ha finanziato un grande progetto per la scansione di 67 riviste storiche preunitarie conservate prevalentemente presso le Biblioteche Nazionale Centrale e Storia Moderna e Contemporanea di Roma, Universitaria di Pisa. A completamento delle raccolte alcune annate delle riviste sono state localizzate e digitalizzate anche presso altre biblioteche come la Biblioteca Reale e la Nazionale Universitaria di Torino, la Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia, la Biblioteca Braidense di Milano. 
Successivamente sono state digitalizzate altre collezioni di periodici tra cui quelle della Biblioteca  universitaria Alessandrina di Roma (Periodici della provincia di Roma tra Ottocento e Novecento); della Biblioteca nazionale di Potenza (Periodici lucani in microfilm); della Biblioteca Palatina di  Parma (Periodici Parmensi).

Torna su

Ultimo aggiornamento: 06.09.2011