ICCU | Istituto Centrale per il Catalogo Unico - MagTeca
Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Indice dei servizi online

Menu di navigazione
Home page »  Internet Culturale  »  MagTeca

Menu di navigazione principale




Indice dei servizi online


Contenuto della pagina


MagTeca

La MagTeca è una teca digitale che svolge un servizio gratuito di gestione e conservazione delle collezioni digitali, nella risoluzione web, complete di metadati realizzati in formato xml secondo lo schema MAG.
Il software di MagTeca può essere distribuito gratuitamente agli istituti che intendono diventare fornitori di contenuti del portale.

  • Affidamento delle collezioni alla MagTeca dell’ICCU
La biblioteca/istituzione concorda con l’Area servizi digitali e accesso ai documenti dell’ICCU le modalità di consegna delle collezioni digitali e sottoscrive la liberatoria per la fruizione dei dati della versione web che viene destinata alla MagTeca per il portale Internet Culturale.
In questo caso metadati e oggetti digitali devono essere realizzati secondo le Regole e restrizioni proprie della MagTeca.
Eventuali aggiornamenti o modifiche dei metadati che possono rendersi necessari per le restrizioni di MagTeca sono a carico della biblioteca. Non ci sono oneri per il caricamento e la gestione dei dati una volta destinati alla MagTeca. L’ICCU assicura la conservazione dei dati, la manutenzione e l’aggiornamento software e hardware, il backup dei dati stessi. 
  • Istallazione della MagTeca per la gestione diretta delle collezioni digitali
La biblioteca/istituzione deve disporre delle attrezzature informatiche e caratteristiche hardware in grado di supportare il software della MagTeca. Le attività di gestione delle collezioni digitali sono praticate dal bibliotecario, per il quale è previsto, a richiesta, un programma di formazione.
La biblioteca che richiede il software contestualmente aderisce al portale Internet Culturale con l’impegno di contribuire con le proprie collezioni all’arricchimento della Biblioteca digitale, e di osservare le norme redazionali.
I costi di installazione del software e di acquisizione dell’hardware necessario, di collegamento alla rete, di conservazione dei dati, di manutenzione software e hardware, di backup del repository, sono a carico della biblioteca. L’ICCU garantisce gli aggiornamenti del software. 
  • Trasmissione via rete, con protocollo OAI-PMH verso Internet Culturale
La biblioteca/istituzione già proprietaria di una teca digitale con protocollo OAI-PMH, può partecipare a Internet Culturale, prendendo i contatti con l’Area servizi digitali e accesso ai documenti dell’ICCU che cura e coordina il portale.
Ultimo aggiornamento: 26.07.2013